Un "piano di gioco" per migliorare l'interazione con i fan

18/09/2019

Nessun appassionato di sport è uguale all'altro, e i moderni Sport Makers devono essere in grado di adattare ed evolvere la propria offerta per raggiungere i diversi segmenti di appassionati. Sulla base di un recente studio sull'interazione con i tifosi sportivi, abbiamo identificato le principali azioni, che squadre e leghe, possono utilizzare per programmare una più profonda interazione con i loro fan.

Il legame con la fan base: un nuovo "piano di gioco"

L'obiettivo principale non è più quello di riempire uno stadio o un palazzetto con i propri migliori appassionati. Ma, piuttosto, creare un'interazione con le differenti categorie di tifosi, all'interno e all'esterno dell'evento sportivo, durante stagioni vincenti e stagioni di "ristrutturazione", per 365 giorni all'anno. Sulla base di un recente studio e ricerca di mercato, abbiamo sviluppato cinque punti focali, che le organizzazioni sportive dovrebbero tenere in considerazione, per pianificare la strategia di approccio e interazione con la propria fan-base: 

  1. Conosci il tuo target. Per pianificare un programma di interazione efficace, gli Sport Makers devono avere una chiara visione e capacità di lettura, del target con il quale intendono creare una profonda relazione.
  2. Rendilo personale. I programmi sviluppati per parlare con "tutti", corrono il rischio di parlare con nessuno. 
  3. Pensa in maniera olistica circa le esperienze che proponi. L'esperienza dell'evento sportivo è al centro dell'interazione con i tifosi. Com'è possibile migliorarla e svilupparla?
  4. Interagisci tutto l'anno. Una forte ed efficace interazione non inizia e si conclude con la stagione sportiva.
  5. Premia la fedeltà. Occorre essere in grado di riconoscere, premiare e registrare tutte le interazioni con i Fan.

Per approfondire l'argomento, scrivete a: info@3e60sport.com 

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner